Reggio-Bova, l’Epifania è all’insegna dell’incontro dei popoli

Mercoledì 6 gennaio nella Basilica Cattedrale, la Santa Messa presieduta dall'arcivescovo metropolita Fortunato Morrone

A Reggio Calabria, L'Epifania di Gesù è all'insegna dell'incontro dei popoli. Il 6 gennaio, infatti, si commemora il 25esimo anniversario della beatificazione del vescovo Giovanni Battista Scalabrini. Il "Padre dei migranti" sarà ricordato con una Santa Messa in Cattedrale, alle ore 16.00, a cura dell'arcidiocesi e del centro diocesano "Migrantes". L'occasione per incontrare e pregare assieme alle comunità etniche presenti nella diocesi di Reggio Calabria - Bova.

A presiedere la celebrazione liturgica sarà l'arcivescovo metropolita di Reggio Calabria - Bova e presidente della Cec, monsignor Fortunato Morrone. L'Epifania di Gesù, all'insegna dell'"incontro dei popoli" sarà un momento di preghiera condiviso per la comunità diocesana di Reggio Calabria - Bova. Vi prenderanno parte, infatti, le diverse Comunità etniche presenti in diocesi.


L'arrivo dei Magi alla Grotta di Betlemme, diventa così un doppio momento di festa. Per celebrare l'Epifania del Signore, la manifestazione di Dio all'intera umanità. Ma anche per pregare insieme e fare festa testimoniando ancora una volta la realtà aperta e interculturale della comunità diocesana di Reggio Calabria - Bova.

Copyright © Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova 2022


Back to top

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, al solo fine di migliorare la navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per leggere l'informativa estesa clicca su Leggi l'informativa.